Quanto è importante la giusta temperatura per dormire bene?

Per l’uomo la temperatura corporea ottimale è intorno ai 37 gradi, mentre quella dell’ambiente circostante è considerata gradevole quando è compresa tra i 18 e i 22 gradi; se è troppo alta o troppo bassa l’ipotalamo (una struttura situata nella parte centrale più interna del nostro cervello) entra in azione per riportare il corpo nei valori giusti, facendoci consumare energie.

Un sistema letto con buone proprietà termoregolatrici mantiene costanti umidità e temperatura sotto le coperte; un microclima che ci consente di riposare senza bruschi risvegli e di lasciar svolgere al nostro organismo tutti i suoi processi di depurazione e rigenerazione quotidiana al massimo delle sue capacità.

Per godere di una giusta termoregolazione durante il riposo, è essenziale che il materasso sia realizzato con materie prime di elevata qualità, in grado di mantenersi sufficientemente fresche d’estate e piacevolmente calde in inverno.

 

Articoli Correlati